Api tra i pannelli fotovoltaici

Apre il più grande apiario dentro una fattoria solare negli Stati Uniti

WhatsApp Share

È un concetto davvero interessante quello che è stato sviluppato dalla PineGate Renewables, un'azienda con la sede in North Carolina, che sta aprendo il più grande apiario all'interno di una fattoria solare presente degli Stati Uniti. 

Da pochissimo, infatti, la fattoria solare Eagle Point di Jackson County in Oregon ospita 48 alveari di api sotto e in mezzo ai pannelli solari – sarà John Jacob della Old Sol Apiaries a fare da custode alle api dopo che ha anche contribuito a determinare l'idoneità del sito a questo progetto.

Studi condotti sugli apiari presenti nelle fattorie solari nel Regno Unito suggeriscono che questi tipi di progetti ibridi possono aiutare a far aumentare la popolazione di api e di insetti impollinatori in una regione, creando, in questo modo, benefici sia per l'ambiente naturale che per le fattorie agricole. Un nuovo studio pubblicato sulla rivista «Environmental Science and Technology» ha rilevato che ci sono circa 6.500 ettari di colture impollinatrici in prossimità di 204 megawatt di impianti di energia solare nella sola Oregon.

I siti specifici della PineGate Renewables sono gestiti con fiori ed erbe autoctone a bassa profondità, che migliorano la salute del suolo, immagazzinano acqua piovana e supportano un concetto sano di ecologia. Il piano di vegetazione specifico per il sito dell'Oregon è stato progettato da una società di servizi ecologici del Colorado che si chiama Regenerate. È stato annunciato che, entro la primavera del 2019, questo sito fornirà agli impollinatori un habitat equivalente a circa 24.800 case con 1,8x3,6 metri di giardini mantenuti per 25 anni.

La speranza è che, in futuro, altre aziende siano ispirate verso progetti di questo tipo, che vengono definiti di permacultura e che uniscono diverse forze per creare spazi e metodi per servire le persone rispettando l'ambiente. Un apiario dentro una fattoria solare ne è un esempio perfetto.