Diarrea? La risposta viene dall'Etiopia

Dal croton un valido rimedio per i problemi intestinali

WhatsApp Share

Il croton a foglia larga (croton macrostachyus) viene usato nella medicina tradizionale etiope da centinaia di anni, come rimedio per la diarrea. Efficacia provata da un recente studio pubblicato sulla rivista BMC Complementary and Alternative Medicine.

I ricercatori della Ambo University e della Addis Abeba University, in Etiopia, hanno usato l'olio di ricino per indurre la diarrea nei topi. A quel punto hanno estratto una componente acquosa, cloroformio e metanolo dalle foglie della pianta di croton.

I topi sono stati divisi casualmente in tre gruppi e hanno ricevuto diverse dosi di estratto. Dai risultati raccolti, gli estratti di cloroformio e metanolo causavano una significativa attività anti-diarrea.

Gli estratti di cloroformio e metanolo - a dosi di 400 e 500 mg/kg - hanno ritardato sostanzialmente l'insorgenza di diarrea, riducendo la frequenza e il peso delle feci.

L'estratto di cloroformio ha dimostrato effetto anti-motilità qualsiasi fosse la dose, mentre l'estratto di metanolo ha mostrato un effetto anti-motilità alla dose di 400 mg/kg. L'estratto acquoso, invece, si mostrava efficace solo ad altissimi dosaggi.

I benefici antidiarroici dell'estratto di croton a foglia larga potrebbero essere attribuiti ai suoi componenti bioattivi, come tannini, alcaloidi, saponine, flavonoidi, steroidi e terpenoidi.

Non si tratta del primo caso in cui la scienza dimostra l'efficacia di alcuni rimedi tradizionali.