100 milioni di dollari per cercare gli alieni, l’idea di un milionario russo

C'è vita nello spazio? Un miliardario russo è molto curioso, e molto generoso

WhatsApp Share

Secondo il celebre fisico Stephen Hawking ‘in un universo infinito deve esserci altra vita’, e lo pensa anche il magnate russo Yuri Milner che ha presentato a Londra il suo progetto di finanziare con 100 milioni di dollari la ricerca di altre forme di vita.

Nella pratica i fondi andranno alla SETI (Search for Extra-Terrestrial Intelligence), l’istituto californiano che è impegnato a monitorare il cosmo cercando segnali radio o ottici da dagli anni ’70, lanciando segnali per entrare in contatto con gli alieni. 

Stephen Hawking concorda con l’obiettivo: ‘Non vi è dubbio più grande. È tempo di impegnarsi per trovare una risposta’ ha detto durante la presentazione del progetto.

Era ovviamente presente anche il finanziatore, che ha dichiarato: ‘È responsabilità degli esseri umani mantenere la ricerca di un segnale di vita oltre il pianeta terra. Non voglio però essere io un giudice, ma voglio aiutare a dare una risposta’.

E di recente la NASA ha scoperto un pianeta gemello della Terra, forse le probabilità di incontrare nuove forme di vita aumentano.

a.po