Colazioni del mondo: come si inizia la giornata nei diversi Paesi

Condividi questo articolo:

Come si fa colazione in Germania, Australia o Brasile? Ecco come iniziano la giornata nei diversi Paesi del mondo

 

La colazione è uno dei pasti fondamentali della giornata, ma anche il pasto più diversificato nel mondo. Per gli italiani fare colazione è sinonimo di cornetto e cappuccino, ma non per tutti è così. Per gli inglesi, per esempio, la colazione è un pasto completo che comprende uova strapazzate e pomodori alla griglia.

Come fanno colazione a Cuba, in Australia e nel resto del mondo? Scoprilo guardando le immagini di seguito:

A Cuba la colazione si fa con latte, caffè, pane tostato e imburrato da inzuppare.

In Marocco per la colazione si preparano diversi tipi di pane con marmellata e burro, il più famoso è il pane Baghir, realizzato con farina di semole.

In Australia, invece, si fa colazione con la Vegemite, una crema salata fatta di estratti di lievito che si spalma sul pane.

Colazione salata anche in Inghilterra, dove il pasto si fa con Salsicce, bacon, uova, pomodoro grigliato, funghi e pane tostato.

Anche in Brasile la colazione è salata: pane, formaggi e salumi.

Molto simile la colazione in Germania, dove la giornata si inizia con wurstel, formaggio locale, pane tostato e un caffè forte.

La colazione Americana l’abbiamo vista più volte anche nei film: bacon, pancake con sciroppo e mirtilli.

Molto diversa dalla colazione italiana è quella che si fa in Messico: nachos, formaggio, fagioli e carne.

In Tailandia la giornata si avvia con una zuppa d’avena in cui sono immerse diverse varietà di carne.

(gc)

Questo articolo è stato letto 9 volte.

cibo, colazione, colazione nel mondo, importanza colazione, pasto colazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net