USA inseriscono Italia nei paesi “a rischio salute” per pericolo morbillo

Condividi questo articolo:

Autorità americane consigliano cautela ai viaggiatori

Per gli Stati Uniti ora l’Italia è un paese a rischio salute. La causa? Focolai epidemici di morbillo.

È l’indicazione che le autorità americane ora forniscono ai concittadini che devono viaggiare all’estero.
Lo apprendiamo da una nota diffusa dai centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta in cui si invitano i cittadini in partenza per il Belpaese a prendere misure precauzionali: assicurarsi di essere vaccinati contro il morbillo o vaccinarsi; lavarsi spesso le mani; evitare di toccarsi il volto prima di lavarsi le mani.

Il morbillo è cresciuto del 230%. Ciò è in gran parte dovuto al numero crescente di genitori che rifiutano la vaccinazione, nonostante le evidenze scientifiche consolidate

L’Italia non è il solo paese europeo nella lista; anche Germania e Belgio sono considerate a rischio morbillo.

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

morbillo, usa, vaccino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net