Salute e inquinamento

Condividi questo articolo:

Una ricerca ha rilevato un aumento nel numero di ictus e attacchi di cuore nei giorni ad alto inquinamento in Inghilterra

Un nuovo studio pubblicato dal King’s College di Londra fornisce un report riguardo al fatto che i livelli elevati di inquinamento atmosferico contribuiscono ad aumentare arresti cardiaci, ictus e asma.

Si tratta di una vera e propria emergenza sanitaria che ha indotto il governo britannico a impegnarsi maggiormente per raggiungere i suoi obiettivi di sostenibilità che puntano a migliorare gli standard di qualità dell’aria .

Il team di ricerca ha esaminato i dati di nove città – Londra, Birmingham, Bristol, Derby, Liverpool, Manchester, Nottingham, Oxford e Southampton – e ha scoperto, per esempio, che Londra ha avuto un grande aumento di ricoveri causati da determinati problemi di salute (legati a cuore, cervello e polmoni) durante i giorni in cui i livelli di inquinamento erano più elevati. Nella capitale inglese, infatti, ci sono stati ben 124 arresti cardiaci extraospedalieri, 231 ricoveri per ictus e 193 ricoveri per asma in più a causa della cattiva qualità dell’aria – e i dati raccolti hanno chiaramente rivelato una correlazione causa-effetto tra le due condizioni.

In pratica, un aumento dell’inquinamento atmosferico causato dalla direzione e dalla forza del vento ha influito sulla salute delle persone in un breve periodo di tempo: questo è quello che è successo.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati in vista del British National Clean Air Summit, ospitato da UK100, una rete britannica di leader governativi locali che subito si sono mossi a sostegno di azioni di vario tipo per evitare che questa situazioni continui e arrivi chissà dove.

È assurdo pensare a quello che l’inquinamento riesce a fare, non solo con le sue conseguenze a lungo termine, ma anche con l’induzione di crisi nell’immediato dell’aumento dei suoi livelli.

Questo articolo è stato letto 4 volte.

arresti cardiaci, arresto cardiaco, ictus, inquinamento, morte, rischio salute, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net