L’effetto lunare sulla violenza

Condividi questo articolo:

Un nuovo studio cerca di capire se è vero che la luna piena spinge a una maggiore criminalità

Che effetti ha la luna sul nostro umore? Da sempre, si dice che la luna piena provochi degli smottamenti emotivi e psichici di vario genere: c’è la leggenda dei lupi mannari, per esempio; l’abuso del termine «lunatico» per riferirsi a qualcuno che cambia repentinamente idea; ma anche la teoria che esista un effetto lunare che provoca picchi di criminalità e ricoveri negli ospedali psichiatrici.

Quanto c’è di vero in queste idee, leggende, superstizioni? È quello che si è chiesto il team Betagov del Marron Institute of Urban Management della New York University, che ha poi pubblicato un articolo sull’argomento.

Poiché la missione del Betagov è di «aiutare i responsabili delle politiche e le agenzie governative a identificare i problemi, sviluppare soluzioni innovative e testarle utilizzando rigorosi metodi di ricerca», dopo una chiacchierata su questo fenomeno tra BetaGov e un curioso funzionario di polizia di Vallejo, in California, i ricercatori hanno iniziato un esame della letteratura di ricerca esistente sull’effetto lunare, scoprendo che effettivamente alcuni studi avevano trovato una connessione tra la luna piena e il crimine, mentre altri invece no.

Nel frattempo, il funzionario della polizia di Vallejo ha raccolto dati sulla criminalità nella sua area da gennaio 2014 a maggio 2018, che sono stati confrontati con i dati sulle fasi lunari per scoprire che non esisteva alcuna associazione tra eventi criminali e luna piena. Di conseguenza i ricercatori hanno fatto lo stesso tipo di analisi su altre aree ottenendo gli stessi risultati – e lo stesso anche per un’eventuale connessione tra fasi lunari e ricoveri ospedalieri psichiatrici.

Secondo questo studio, insomma, della luna piena ci si può fidare.

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Aumento, criminalità, luna piena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net