Come eliminare le macchie di olio?

Condividi questo articolo:

Zucchero o talco: ecco le soluzioni fai da te per eliminare le odiose e difficili macchie di olio

 

Scampagnate fuori-porta, pic-nic, barbecue: l’estate è la stagione delle gite, ma anche delle macchie. Mangiando seduti a terra, sull’erba o camminando è facilissimo macchiarsi con il cibo, soprattutto è facile macchiarsi con i cibi oleosi. Come fare poi, pechè le nostre magliette tornino come nuove?

Per esser sicuri di eliminare completamente la macchia  di olio è bene, ovviamente, intervenire subito, prima che si asciughi. Prima di scegliere il prodotto da utilizzare come smacchiatore è bene fare attenzione al tipo di tessuto macchiato.  Oltre ai classici smacchiatori appositi, possiamo provare ad eliminare la macchia anche con prodotti che abbiamo in casa.

Per eliminare la macchie di olio prepariamo una pasta mescolando dello zucchero e dell’acqua e strofiniamo questo composto sulla macchia, lasciamo asciugare e poi laviamo il capo come al solito. Possiamo anche cospargere la macchia di olio con del talco, lasciandolo agire almeno per 30 minuti.

 

Se la maglia è di cotone o di lino, facciamo un lavaggio ad alta temperatura. In alternativa tamponiamo con acquaragia, poi con ammoniaca diluita con acqua e risciacquiamo.

gc

Questo articolo è stato letto 1 volte.

eliminare macchie di olio, macchie di olio, olio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net