In America l’energia geotermica si produrra’ anche dall’estrazione di petrolio e gas

Condividi questo articolo:

Per alcuni sono il diavolo e l’acqua santa, ma il futuro prevede un lavoro comune tra idrocarburi e geotermia, lo dimostra uno studio del Dipartimento dell’energia degli Stati Uniti d’America. Il nuovo mix energetico di domani passa da qui e siamo solo all’inizio

Sfruttare le potenzialità della geotermia durante le estrazioni di petrolio e gas? E’ quanto sostiene il Dipartimento dell’energia degli Stati Uniti (Doe). Infatti durante l’estrazione di idrocarburi si producono spesso rilevanti quantità di acqua che, di solito, è calda, perchè proviene dal sottosuolo; quest’acqua potrebbe essere sfruttata per la produzione di energia elettrica. Proprio per questo i due uffici del Doe, quello delle fonti fossili e quello delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica condurranno uno studio comune nel Rocky Mountain Oilfield Center e nel Wyoming. Passa anche da qui il futuro di uno nuovo mix energetico che veda sfruttate al massimo le potenzialità dell’energia geotermica.

Questo articolo è stato letto 2 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net