Un futuro rinnovabile

Secondo le stime dell'AIE, le energie rinnovabili globali dovrebbero aumentare del 50% entro i prossimi 5 anni

L'Agenzia Internazionale dell'Energia (AIE) ha recentemente pubblicato le previsioni del mercato per le energie rinnovabili del 2019, illustrando in dettaglio le analisi sull'energia rinnovabile e le tecnologie. Nel rapporto, le tendenze del settore mostrano che la capacità totale di energia rinnovabile al mondo crescerà del 50% in 5 anni, aumentando di 1,2 Terawatt – i sistemi solari fotovoltaici rappresentano il 60% di tale aumento.

Com'è noto, l'AIE è un'organizzazione intergovernativa che funge da consulente politico per i suoi 30 paesi membri in materia di energia economica e pulita. È stata costituita nel 1974, in seguito alla crisi petrolifera, per aiutare i paesi a rispondere alle interruzioni dell'approvvigionamento energetico. Da allora, il mandato dell'AIE si è ampliato per includere la promozione di una politica energetica sana e di una cooperazione energetica internazionale.

Oggi, la sua missione si concentra su sicurezza energetica, sviluppo economico, consapevolezza ambientale e impegno a livello mondiale. Proprio per questo, l'AIE è un forte sostenitore delle energie rinnovabili.

In questo senso, con questo nuovo rapporto, ci spiega come i progetti di energia solare, eolica e idroelettrica – che si sono sviluppati a un ritmo più rapido negli ultimi anni – stanno per sperimentare un aumento dei tassi di crescita negli anni a venire.

Il rapporto spiega che sono tre le principali sfide che deve affrontare il settore: incertezza politica e normativa, elevati rischi di investimento e integrazione dei sistemi di energia eolica e solare fotovoltaica.

Sono necessarie importanti riforme politiche e tariffarie per guidare la crescita del mercato delle energie rinnovabili e per allinearsi con l'accordo di Parigi riguardo alla limitazione dell'aumento della temperatura globale a 1,5°C. Le previsioni dell'AIE indicano che anche i servizi pubblici e le infrastrutture dovranno adattarsi rapidamente.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER