Piante e fiori. Il rumore puo’ danneggiarli

Condividi questo articolo:

Le piante ed i fiori soffrono rumori ed inquinamento acustico. Questo perchè gli animali che aiutano l’impollinazione e la dispersione dei semi preferiscono luoghi silenziosi e tranquilli

Le piante subiscono le conseguenze dei rumori umani. Piante e fiori non gradiscono , parola di un gruppo di scienziati Usa,  il frastuono prodotto dalle attività umane. Le piante non possono certo esprimere il loro disappunto spostandosi in un luogo più tranquillo, ma ugualmente subiscono gli effetti negativi di un ambiente acusticamente invasivo.

A dimostrare che le piante subiscono le conseguenze dei rumori umani è stato il team di Clinton Francis del National Evolutionary Synthesis Center di Durham, in North Carolina. Il gruppo americano ha pubblicato uno studio, basato su esperimenti condotti dal 2007 al 2010 in New Mexico, condotto in un’area di estrazione di gas naturale all’interno del Rattlesnake Canyon: una zona in cui fiori, alberi, arbusti e animali di varie specie sono costretti a convivere con trivelle e compressori, lontano da inquinamento dell’aria e dell’acqua.

Lo studio condotto sulle piante e le conseguenze degli ambienti rumorosi ha dimostrato che gli uccelli ghiandaie americane preferiscono abitare in luoghi tranquilli e poco rumorosi. La conseguenza è che questi uccelli che mangiano e disperdono i semi di pino, consentendo alle piante della specie di nascere ancora , si sono allontanati da questi posti. Meno uccelli, meno pini quindi. C’è anche chi subisce le conseguenze positive: un fiorellino rosso, in botanica ‘Ipomopsis aggregata’, da un ambiente rumoroso sembra addirittura ricavare dei vantaggi. Il colibri’ golanera, suo ‘impollinatore’, è 5 volte più incline a visitare i luoghi rumorosi rispetto a quelli quieti, poichè ciò gli garantisce protezione dagli uccelli predatori.

Questo articolo è stato letto 11 volte.

alberi, conseguenze rumore piante, inquinamento acustico, piante, piante rumore, piante sentono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net