Puglia, a Massafra tour nella civilta’ rupestre tra le cripte basiliane

Condividi questo articolo:

Tour nelle gravine della cittadina ionica di Massafra, un’iniziativa del Comune volta a far conoscere le ricchezze del patrimonio rupestre, tra cripte basiliane, strade impervie intrise di storia millenaria che è la radice della comunità massafrese

Ultimo appuntamento, oggi, con la rassegna «Scenari in rupe», il tour di visite guidate nell’habitat rupestre cittadino di Massafra promosso, per il mese di agosto, dall’Ufficio turistico comunale. Dopo l’escursione nella “valle delle rose” presso il santuario dedicato alla Madonna della Scala, al villaggio di Santa Marina e nella neviera ipogea situata in una “vicinanza” del borgo antico, stasera, sarà la volta del tour delle chiese rupestri, apprezzate dai turisti di tutto il mondo.

Il raduno dei partecipanti è fissato alle 19, nella sede dell’Ufficio turistico, in piazza Garibaldi. Le guide esperte della cooperativa “Nuova Hellas” illustreranno la bellezza e l’unicità del corredo iconografico custodito nelle chiese rupestri della Candelora, Sant’Antonio Abate, San Leonardo e San Marco. In particolare, nella chiesa rupestre di Sant’Antonio Abate, per tutto il mese di agosto, sarà possibile ammirare la mostra fotografica “Sulla via di Maria tra storia, fede e arte”.

Per partecipare al tour è previsto il pagamento del ticket di 5 euro. Gli organizzatori consigliano di indossare abbigliamento comodo e di rifornirsi di acqua. (debora piccolo)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

massafra; ufficio turistico massafra; gravina; gravina della madonna della scala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net