Il Monviso e’ stato riconosciuto Riserva della Biosfera

Condividi questo articolo:

Il monte Monviso e’ stato riconosciuto dall’Unesco nuova Riserva della Biosfera nazionale e transfrontaliera

 

Il Monviso è stato riconosciuto dall’Unesco nuova Riserva della Biosfera nazionale e transfrontaliera. Il Monte, conosciuto a tutti con il nome di ‘Re di pietra’, è la montagna più alta delle delle Alpi Cozie e ai suoi piedi si trova la sorgente del fiume Po, il corso d’acqua più lungo d’Italia.

Grazie al riconoscimento ufficiale il parco del Monviso entra nel ‘gotha’ della rete mondiale delle riserve delle biosfera, che conta 621 biosfere, di cui 12 transfrontaliere, in 117 paesi in tutto il mondo. La designazione a Riserva Transfrontaliera, è condizionata, però, alla sottoscrizione di un accordo di cooperazione tra lo stato italiano e quello francese, che dovrà essere presentato dai Ministeri di competenza, entro il novembre 2013.

L’area interessata dall’operazione è costituita dall’area del parco regionale del Po cuneese,  dalle relative aree contigue, dal sito SIC/ZPS ‘Gruppo del Monviso e bosco dell’Aleve’ e da altri 88 Comuni coinvolti nel Piano Integrato Transfrontaliero ‘PIT Monviso’. Analogo processo è stato avviato, sul versante francese, dal Parc naturel regional du Queyras. 

(gc)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

monte Monviso, Monviso, riserve Unesco, unesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net